Unlimited WordPress themes, graphics, videos & courses! Unlimited asset downloads! From $16.50/m
Advertisement
  1. Game Development
  2. How to Learn

Come imparare GameMaker: Studio

by
Length:MediumLanguages:

Italian (Italiano) translation by Chip (you can also view the original English article)

GameMaker: Studio è uno strumento di sviluppo giochi completo, con un editor di livelli, asset manager, editor di codice ed un proprio linguaggio di scripting chiamato GameMaker Language (GML). Le versioni precedenti di GameMaker erano molto molto semplici e molte persone le ricorderanno come pensate soprattutto per principianti, farci un gioco commerciale sarebbe sembrato come uno scherzo. Le cose ora sono cambiate, con diversi successi commerciali, tra cui alcuni giochi di alto profilo.


Per chi è GameMaker: Studio?

La versione completa di GM: S dispone di compatibilità cross piattaforma per desktop, HTML5, e dispositivi mobili (sia Android e iOS). Essa ha anche gestione dei sorgenti integrata e opzioni per la monetizzazione (come gli annunci e gli acquisti in-app). Nel momento in cui scriviamo, il costo totale della versione completa è di circa $ 800. Questo lo rende perfetto per:

  • Chiunque cerchi di fare sviluppo cross platform
  • Team di sviluppo indie con un piccolo budget

La scoglio di ingresso per GM: S è molto basso grazie all'inclusione di una interfaccia drag-and-drop. Come tale, è uno strumento fantastico per le persone che con poca esperienza di programmazione vogliono comunque avere le mani in pasta; questa interfaccia è ottima per imparare il flusso del programma e qualche logica di base.

Grazie alle sue funzionalità di gestione, GM: S consente agli sviluppatori di ottenere rapidamente un gioco molto semplice e funzionante, è ottimo le game jams (sfide comunitarie di creazione videogiochi) e realizzazione di prototipi giocabili.


E' adatto a fare cosa

GM: S è molto buono per la gestione degli asset, la loro integrazione nel codice, fornisce un modo semplice per modificare la logica degli oggetti di gioco e la programmazione basata sugli eventi.

Gestione delle risorse

Una volta che lo sviluppatore ha creato uno sprite, aggiungerlo in GM: S può essere fatto in pochi click. Dopo che lo sprite è stato importato, possono essere apportate modifiche dall'interno GM: S.

Creating a sprite

Creazione di uno sprite.
Modifying a sprite

Modifica di uno sprite

Incorporare assets nel codice

Una volta che un asset è importato, le sue proprietà (le dimensioni di un'immagine, il volume di un effetto sonoro, e così via) possono essere accedute da codice e che possono essere assegnate ad un oggetto di gioco. Questo rende la creazione di oggetti di gioco molto semplice, ed è ottimo per ottenere rapidamente prodotti da installare e funzionanti molto.

Modificare la Logica degli Oggetti di Gioco e Programmazione Basata sugli Eventi

L'editor di oggetti è un ottimo strumento di apprendimento per chi è nuovo nello sviluppo dei giochi, fornisce un modo semplice per modificare la logica degli oggetti di gioco. Come si può vedere da questa schermata, GM: S consente di scrivere codice per specifici eventi:

Modifiying game object events

Modifica eventi degli oggetti del gioco.

Per chi non è adatto?

  • Persone che cercano di creare un gioco con la semplice pressione di pochi pulsanti. Grandi giochi richiedono molto tempo.
  • Qualcuno che vuole sviluppare il prossimo fantastico MMO. Lo sviluppo di rete è ancora relativamente nuovo per GM: S e comunque ci sono strumenti migliori per gli MMO.
  • Programmatori esigenti che non voglio un linguaggio che gestisca loro la memoria. GM: S non è C/C ++ e non è un linguaggio incentrato alla spettacolarità delle performance. (Questo non vuol dire che le performance siano pessime, solo che il C/C ++ sono ancora i re di questa categoria.)

Per cosa non è adatto

GML non è un linguaggio orientato agli oggetti in senso stretto. Ci sono oggetti di gioco che hanno proprietà e si possono anche creare relazioni padre-figlio. Tuttavia, gli oggetti non hanno metodi. Per eseguire un'operazione su di un oggetto, è necessario utilizzare il suo ID di istanza all'interno di uno script. Questo in un primo momento può creare confusione a chi proviene da un background orientato agli oggetti.

GM: S è in grado di fare 3D, ma non è il suo obiettivo principale. Non vi è nessun editor 3D, non c'è alcun importatore di modelli 3D e il codice per ottenere un 3D funzionante è abbastanza complicato. Se siete interessati ai giochi 3D, per ora vi consiglio di utilizzare uno strumento diverso. In futuro il 3D potrebbe avere una priorità maggiore per la YoYo Games (la società che possiede GM: S), ma al momento, è chiaramente in basso nella lista.


Dove posso prendere GameMaker: Studio?

Il sito principale per GM: S è http://www.yoyogames.com/. E' possibile scaricare sia la versione gratuita che acquistare una delle versioni con licenza.

Ecco un confronto tra le diverse versioni di GameMaker, tratto dal sito della YoYo Games:

feature compare

Come potete vedere, la versione gratuita (Studio) è piuttosto limitata ma è un ottimo modo per vedere il funzionamento ed il layout dello strumento, e trascorrere del tempo imparare la lingua.

Aggiornamento: La versione gratuita di GameMaker: Studio ora è la stesso della versione standard! Per ulteriori informazioni, vedere GameMaker: Studio è gratis.

L'edizione standard è ideale per gli sviluppatori singoli che intendono realizzare giochi desktop; la versione Professional è perfetta per un piccolo team di sviluppatori che stanno progettando giochi eventualmente cross-platform, in quanto si possono aggiungere i vari moduli nel tempo dopo che magari si saranno generate un po 'di entrate; e il Master Collection è ottimo per le piccole squadre che fanno parte degli studi affermati e che vorrebbero andare cross-platform fin dall'inizio dello sviluppo.

GM: S è anche disponibile su Steam, ma mi sento di sconsigliarvi l'acquistarlo da lì, perché la YoYo Games non ha modo di sapere del vostro acquisto e far sapere al servizio clienti che possedete il prodotto può essere una seccatura.  Inoltre, a volte vengono offerti aggiornamenti a basso costo per i possessori di certe versioni di GM: S che non possono essere date a coloro che sono proprietari da Steam. In più, se si acquista da Steam è necessario accedervi ogni volta che eseguite GM: S il che può essere fastidioso.


Imparare GameMaker: Studio

GM: S offre due modi diversi per fare i giochi. Il primo si chiama il Drag and Ddrop (DnD in breve). E' abbastanza potente e consente la creazione di una certa logica anche complessa. Tuttavia, non è così potente come la seconda opzione: usare GameMaker Language (GML in breve). GML è un ottimo linguaggio di scripting che può fare tutto: DnD e altro ancora.

Iniziare

Dopo aver scaricato la versione di GM: S che è più adatta alle vostre esigenze, dovreste iniziare controllando le esercitazioni presenti in GM: S. Questi si trovano nel tab Tutorial dopo aver aperto GM: S.

I tutorial iniziali principalmente mostrano come utilizzare il drag and drop, mentre le esercitazioni successive coprono il GML. La parte più bella dei tutorial interni è che aggiungono una finestra nell'interfaccia che vi guida nella creazione di ogni gioco, quindi non c'è bisogno di fare riferimento a alcuna pagina web - è tutto disposto all'interno di GM: S per voi!

Si consiglia di lavorare con il maggior numero di questi tutorial, finché non avrete una solida comprensione dello schema generale e degli strumenti che GM: S offre. È possibile trovare tutorial aggiuntivi nel wiki della YoYo Games a http://wiki.yoyogames.com/index.php/GameMaker:Studio_Tutorials compresi alcuni tutorial più avanzati.

Per l'apprendimento più avanzato, è possibile guardare le dimostrazioni nel tab Demos dopo l'avvio di GM: S. In questi non compare la finestra di un'esercitazione, ma da l'accesso a tutto il codice sorgente utilizzato, in modo da poterlo studiare, eseguire il debugger e guardare cosa sta succedendo, così da avere un'idea di come usare i suoi metodi nei propri giochi.

Il Manuale

Il manuale per GM: S si trova nel menù Help sotto Contents.... Questo dovrebbe essere il primo luogo dove cercare risposte ai vostri problemi - se si va dritti al forum, le persone tendono ad infastidirsi se non si è controllato prima il manuale. C'è anche un manuale in linea che può essere trovato a docs.yoyogames.com

The manual from within GMS
Il manuale, da all'interno di GM: S

Se cercate sia attraverso il Manuale interno che su quello in linea e ancora non avete trovato le risposte, allora non abbiate paura! C'è una ottima comunità su reddit /r/gamemaker e sul forum ufficiale. Anche su TIG Forum c'è un eccellente sito pieno di sviluppatori indipendenti, alcuni dei quali utilizzano spesso GM: S. Queste comunità sono piene di persone volenterose, quindi non abbiate paura a fare le vostre domande!


Estensioni

Se la funzionalità interne di GameMaker non sono abbastanza per voi, non preoccupatevi; è estendibile! La versione gratuita non consente di utilizzare le estensioni, ma qualsiasi versione a pagamento lo permette.

Cosa fanno le estensioni?

Le estensioni aggiungono nuove funzionalità non originariamente previste dalla YoYo Games. Alcuni esempi includono:

GiiMote - Consente agli sviluppatori di integrare i controlli WiiMote nel loro gioco con l'aggiunta di funzioni che eseguono il polling dello stato WiiMote (posizione e pressioni di tasti).

FX Creator Extension - Rende più facile la creazione di effetti come il tempo, i raggi e spruzzi d'acqua.

Database Interaction via SQL - Consente al tuo gioco di connettersi ad un database SQL, ottenendo dati come una stringa e quindi utilizzarli nel vostro gioco. L'estensione aggiunge funzioni quali TestDatabaseConnection e ExecuteSQL così da poter ottenere i dati con solo due righe di codice.

L'unica grande limitazione è che alcune estensioni sono incompatibili con le piattaforme mobile.

Dove trovare le estensioni

I migliori posti che ho trovato sono il sito ufficiale di risorse e un sito non ufficiale chiamato GMToolbox.

Come installarle

  1. Dovete scaricare l'estensione, che dovrebbe essere un file .gex.
  2. Fare clic-destro sulla cartella Extensions dentro al GM: S, e selezionare Add Existing Extension.
  3. Questo dovrebbe aprirvi una finestra di dialogo dove nell'angolo in basso a destra dovreste vedere un pulsante che dice Install. Cliccatelo.
  4. Questo fa apparire un'altra finestra di dialogo con una lista dei pacchetti installati (probabilmente vuoto). A destra c'è un pulsante che dice, ancora una volta, Install. Cliccatelo.
  5. Questo porta ancora ad un'altra finestra di dialogo; andate alla cartella dove avete salvato il file .gex, fate clic su di esso poi clic su Open.

Risorse per l'apprendimento

Indie Tutorials

Chevy Ray' Tutorial List - Chevy Ray è lo sviluppatore dietro il motore di gioco Flash FlashPunk, è un frequente concorrente di Ludum Dare e lo sviluppatore di diversi giochi interessanti. Ha scritto diversi tutorial per GameMaker, e questa la sua raccolta di quelli che ritiene essere i migliori. Le lezioni coprono argomenti come View Scaling (Scalare le viste), Speed Optimizations (Ottimizzazione della Velocità) e Parallax Scrolling (Scorrimento Parallasse).

Derek Yu's Tutorial Series - Derek Yu è un membro del TIGSource e lo sviluppatore di Spelunky. Questa serie di tutorial è specifica per una versione precedente di GameMaker, ma è sempre possibile seguirla facilmente. Si tratta di una descrizione dettagliata e completa sulla creazione di uno sparatutto spaziale a scorrimento laterale; si imparerà come funzionano gli oggetti del gioco, come creare lo scorrimento dei fondali, come creare font sprite, e una miriade di altri grandi soggetti. Una lettura d'obbligo.

Altre Esercitazioni e manuali

Esercitazioni ufficiali - I tutorial ufficiali vanno oltre la creazione di diversi stili di giochi (alcuni di loro sono in 3D, in modo che queste esercitazioni possano essere particolarmente perspicaci se è quello per cui state utilizzando GM: S). C'è anche un tutorial per la creazione di giochi multiplayer che ho trovato essere uno dei migliori sul web per imparare a fare il multiplayer in GM: S.

Li raccomando per coloro che cercano di sviluppare un tipo particolare di gioco e che vogliono imparare il procedimento per svilupparlo, ma se siete alla ricerca di un tutorial essenzilamente per un principiante, vi consiglio Derek Yu's.

Controllate anche i manuali ufficiali e non ufficiali, come materiale di riferimento.


Verso il Professionale

Diversi giochi GameMaker sono diventati grandi successi commerciali ma ce ci sono molti altri raffinati giochi in GameMaker che sono grandi esempi di ciò che è possibile fare con GM: S.

Giochi raffinati

Spelunky - La versione originale di Spelunky è stata creata con GameMaker; la più recente XBLA e la nuova versione per PC non lo erano. E' un successo commerciale ma la versione creata con GameMaker è gratuita.


A Nation of Wind - Questo gioco è un gioiello nascosto, e sicuramente vale la pena di provarlo.


Dustforce - Rilasciato per Steam, non è stato un enorme successo commerciale, ma è comunque un grande gioco!


Successi commerciali

Hotline Miami


Gunpoint


Stealth Bastard Deluxe


Aces of the Luftwaffe



Conclusioni

GameMaker: Studio è ideale per i neofiti e professionisti. Le sue ottime caratteristiche come il codice e l'asset management, combinati con il suo prezzo relativamente basso, lo rendono ideale per i piccoli gruppi e gli sviluppatori indie che hanno una discreta esperienza nella programmazione, mentre la sua accessibilità e la gestione degli eventi basata sul sistema drag-and-drop lo rendono ottimo per chi ha poca o nessuna esperienza di programmazione.

Se volete fare un tentativo, puntate su http://www.yoyogames.com/studio/download e cominciate!

Spero che abbiate gradito leggere questa carrellata e che adesso abbiate una buona idea per come iniziare con GM: S. Se ritenete che abbia dimenticato qualcosa o se piacerebbe avere altre informazioni, non esitate a scrivermi un commento. Buona fortuna nel vostro percorso di sviluppatori di videogiochi!

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Looking for something to help kick start your next project?
Envato Market has a range of items for sale to help get you started.